Non saremo certo noi ad impedirti di fumare le sigarette, dato che è un tuo diritto e sei tu ad essere padrone delle tue azioni, in quanto adulto e vaccinato. Ma questo non ci impedisce di farti capire quanto il fumo possa incidere negativamente sulla tua salute, compresi i tuoi capelli. Le sostanze contenute dalle sigarette, infatti, possono intervenire in modo molto profondo su diversi aspetti del tuo corpo: possono danneggiarti i polmoni e le vie respiratorie, provocarti patologie molto gravi, abbattere le tue difese immunitarie, macchiare la pelle e persino indebolire la tua chioma, spingendola alla caduta.

fuma fa cadere i capelliIl fumo fa cadere i capelli, dunque? Oggi scopriremo tutto quello che devi sapere sul fumo e sul conseguente indebolimento dei capelli a causa di questo brutto vizio.

Il fumo fa cadere veramente i capelli?

La risposta è sì: il fumo fa cadere i capelli. Ma perché ciò avviene? La prima causa della perdita di capelli nei fumatori è dovuta alla nicotina: questa sostanza, infatti, aumenta la vaso-costrizione delle cellule epiteliali (quindi anche di quelle del cuoio capelluto) aumentando la quantità di radicali liberi in circolo, e dunque un restringimento dei vasi sanguigni, che ha come conseguenza un minor apporto nutritivo in direzione dei fusti del capello.

Questa conseguenza porta all’indebolimento del capello, il quale tende a diventare più esile e più fragile, spezzandosi più di frequente. Gli effetti della nicotina, che colpiscono la testa dei fumatori, portano quindi ad una capigliatura più spenta e maggiormente soggetta alla caduta.

Indebolimento capelli e fumo: altre contingenze

La nicotina, però, non è l’unica responsabile dell’indebolimento dei capelli dovuto al fumo. Le sigarette, come dimostrano certi test clinici, sarebbero anche direttamente collegate all’alopecia androgenetica, ovvero alla calvizie prematura che colpisce gli uomini in giovane età. Secondo questi studi, la caduta dei capelli e la comparsa dei primi sintomi dell’alopecia maschile sarebbero anche dovuti al fumo delle sigarette, che porterebbe un aumento nella produzione di ormoni come il testosterone ed il DHT ed una conseguente sofferenza in termini di perdita di capelli.

Questi sbalzi ormonali sarebbero poi alla base di altre patologie del cuoio capelluto responsabili della calvizie in giovane età, come ad esempio la psoriasi. Anche se in questo caso, le cause sono da registrare ad un livello genetico e quindi ereditario: il fumo, comunque, può peggiorare la situazione.

Caduta dei capelli e fumo: le tossine delle sigarette

sigaretta fa male hai capelliGli elementi che collegano l’indebolimento dei capelli al fumo, e dunque la loro successiva caduta a causa delle sigarette, non finiscono qui. Questo perché le sigarette, oltre alla nicotina, contengono anche tantissime sostanze tossiche che agiscono dall’interno dell’organismo. In parole povere, quando fumiamo immettiamo nel sangue alcune tossine molto nocive che, per via della circolazione, tendono a passare tramite i bulbi piliferi e a trasmettersi ai capelli, proprio come accade con i nutrimenti. Una volta penetrate nel capello, le suddette tossine ne inficiano la struttura indebolendolo, ed esponendolo ad una caduta. Inoltre, le tossine contenute dalle sigarette funzionano anche come “tappo”: accumulandosi nel tempo, riducono la portata dei bulbi piliferi e dunque diminuiscono i livelli di ossigeno che passano dal cuoio capelluto ai fusti dei capelli, indebolendoli ulteriormente.

Infine, questo tappo composto dalle tossine restringe i pori ed impedisce ai nutrimenti di giungere all’interno del capello: ciò accade ad esempio per le vitamine e per i minerali che – come sicuramente saprai – sono fondamentali per assicurare alla tua chioma la sua forza e la sua resistenza.

Quante sigarette servono per far cadere i capelli?

Le cause che collegano l’indebolimento dei capelli al fumo, dipendono ovviamente dalla quantità di sigarette che vengono consumate quotidianamente. Sebbene queste complicazioni siano sempre presenti, la loro portata aumenta in relazione alla quantità di sigarette che fumi: se sei un fumatore forte, è molto probabile che le conseguenze sul tuo cuoio capelluto siano già molto visibili, e accompagnate anche da diverse forme infiammatorie che ti portano bruciore e prurito in testa, persino forfora. (qui articolo scientifico con studio sulla relazione fumo-ccaduta capelli)

Se invece sei un fumatore debole, potresti non aver ancora accusato alcun problema: sappi comunque che l’azione negativa del fumo è già in corso, e che dovresti chiudere con le sigarette per prevenire qualsiasi problema relativo all’indebolimento dei capelli e all’alopecia androgenetica.

Ci sono poi ovviamente tanti altri motivi per cui i capelli si indeboliscono e cadono se vuoi leggere un articolo interessante e completo in materia leggi il nostro Cause della caduta dei capelli !

 

I Cookies ci aiutano ad offrire un migliore servizio. Usando i nostri servizi accetti l\\\'uso dei cookies. | CHIUDI