10 trattamenti naturali per la perdita dei capelli nei bambini

Come trattare la perdita dei capelli nei bambini?

Già la calvizie porta negli adulti molto imbarazzo e spesso prese in giro, immaginate quanto è difficile per i bambini o gli adolescenti avere questo tipo di problema.

L’ infanzia e l’adolescenza sono momenti in cui ci si interfaccia e si cresce con gli altri quindi è evidente che una caduta dei capelli è una condizione che potrebbe mettere i bambini in difficoltà e farli sentire davvero a disagio.

Che cosa può causare  la perdita dei capelli nei bambini?

Ci sono diversi motivi per cui i più piccoli possono avere una caduta dei capelli. Per citarne alcuni, la perdita dei capelli dei bambini può essere dovuta a tigna del cuoio capelluto, alopecia cicatriziale, la tricotillomania che è un disturbo compulsivo eccessivo e alopecia areata.

Per risparmiare ai nostri bambini un esperienza del genere, abbiamo pensato di farvi cosa gradita elencando i 10 migliori rimedi naturali per i bambini affetti da caduta dei capelli.

  1. Oli (cocco, oliva, jojoba e altro)

Ci sono oli che contribuiscono ad avere un cuoio capelluto sano e quindi sono comunque utili a prevenire problematiche pilifere. Ad esempio, utilizzando l’olio di cocco contribuirà a ridurre la forfora e pulirà i capelli dalle radici alle punte. Inoltre l’ olio di cocco contiene componenti  come l’acido laurico e caprilico,  che rendono i capelli più sani e più voluminosi. e per prevenire la caduta dei capelli.

La stessa cosa vale per l’olio d’oliva che si usa da secoli per avere capelli sani e brillanti. Gli altri oli che si possono usare sono jojoba e olio di neem.

In genere per applicare questi oli, si dovranno mescolare con succo di limone e acqua.

Per l’olio d’oliva, invece viene mescolato con una miscela di acqua e bicarbonato di sodio. Si può fare questo in regime quotidiano o paio di volte a settimana per ottenere risultati ottimali.

  1. Le vitamine e la dieta

E’ chiaro che una dieta sana ed equilibrata contribuisca al benessere anche dei capelli soprattutto in organismi che si stanno formando come i bambini.

Ci sono casi specifici di calvizie, come l’alopecia areata, che necessitano di un forte sistema immunitario per contribuire a contrastare la malattia. Quindi una dieta sana e varia con le giuste vitamine contribuisce a rafforzare il sistema immunitario e a contrastare l’alopecia areata.

Qui ci sono alcune vitamine che si potrebbero integrare nei pasti dei vostri bambini.

La vitamina A

Rende il cuoio capelluto sano e si trova nella frutta, come fragole e arance, verdure verde scuro e pomodori.

Vitamina C

Aiuta a rafforzare i capelli, rendendo più difficile la loro rottura.Qualsiasi tipo di agrumi o bevande, come il pompelmo contiene questa vitamina idrosolubile.

La vitamina E

Rende i capelli più spessi e più sani ed è un ottimo antiossidante. Le migliori fonti di questa vitamina sono le verdure a foglia verde.

Zinco e ferro

Poiché la carenza di zinco e ferro fa peggiorare qualsiasi tipo di calvizie, è meglio averne sempre una buona scorta nel nostro organismo mangiando cibi come, zucca, melassa, tutta la farina d’avena, grano ricco di ferro e cereali, una varietà di carni e verdure a foglia verde.

  1. Cura dei capelli quotidiana

Conviene quando si ha a che fare con un bambino che soffre di alopecia e quella di pettinare i capelli in modo delicato non usare i phon troppo caldo ed evitare qualsiasi tipo di pettinatura che metta sotto trazione i capelli (fascette etc). Usate sempre per i lavaggio degli shampoo delicati senza SLS.

  1. Aceto di mele

Per utilizzarlo, è possibile diluire l’aceto di mele e applicarlo ai  capelli e sul cuoio capelluto per circa 6 ore ed in seguito lavarli.

  1. Biotina

La biotina è un tipo di vitamina complessa B, che aiuta nella fornitura di sostanze nutritive che assumono un ruolo fondamentale nello sviluppo di nuovi capelli, pelle ed unghie. Inoltre, la biotina favorisce la formazione della cheratina, che è la proteina di cui i capelli sono composti. Può essere utile integrarla anche nella dieta di un bambino che perde i capelli.

Assicuratevi sempre di consultare un medico prima di iniziare a dare ai vostri figli qualsiasi supplemento.

  1. Uva spina indiana

Anche conosciuta come Amla, è uno dei più popolari e consigliati rimedi contro la calvizie. Ciò che la bacca fa è stimolare la crescita del follicolo e rafforzare il fusto dei capelli. Per secoli, il frutto è stato un ingrediente essenziale delle lozioni contro la caduta dei capelli. Per utilizzarlo, spesso viene mescolato con oli, come cocco e succo di lime. Basta massaggiare in cuoio capelluto e risciacquare con acqua.

  1. Alfalfa

Non si tratta di un olio, piuttosto  di erba medica curativa per la caduta dei capelli nei bambini. Ma in questo caso non si usa strofinandolo sulla testa ma bevendolo come succo.

  1. Massaggio del cuoio capelluto

Massaggiare la testa dei bambini con caduta dei  capelli può migliorare il flusso di sangue nel cuoio capelluto, e la loro crescita. Massaggiare la testa con l’uso di un paio di gocce di olio essenziale di lavanda in una base di olio di mandorle o di sesamo.

  1. Il bicarbonato di sodio

Questo ingrediente comune in casa può  fare miracoli se applicato sul cuoio capelluto, in quanto può anche aiutare a contrastare la caduta dei  capelli nei bambini. Il pH elevato libera il cuoio capelluto dalla forfora e untuosità.

Per utilizzarlo, è possibile usare 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio, 1 goccia di olio di tea tree, e 1 cucchiaio di acqua, più volte a settimana. Inoltre è possibile mescolare 2 o 3 cucchiai di bicarbonato di sodio, 4-5 gocce di aceto di mele, e 1 tazza di acqua.

  1. Lecitina di Soia

I granuli di lecitina possono essere utilizzati anche per il trattamento della calvizie in quanto notoriamente hanno un effetto ristrutturante e anti sfibramento del capello.

Le nostre conclusioni

Fortunatamente la percentuale di bambini che viene colpita da qualche forma di alopecia è alquanto bassa ma è importante per i bambini prevenire sicuramente qualsiasi tipo di problematica con una dieta sana e varia ed intervenire eventualmente ai primi segni di caduta di capelli atipica tramite rimedi naturali come quelli segnalati o tramite la consultazione di un medico specializzato (dermatologo).

I Cookies ci aiutano ad offrire un migliore servizio. Usando i nostri servizi accetti l\\\'uso dei cookies. | CHIUDI