I 10 migliori trattamenti naturali per la perdita dei capelli nei bambini

Come trattare la perdita dei capelli nei bambini?

A parte l’utilità di capelli, come proteggere il cuoio capelluto dai raggi del sole, i capelli contribuiscono anche alla fiducia in se stessi. Se si tratta di un calvario per gli adulti, con i colleghi che commentano, ovviamente, con persone che ti chiedono quanti anni hai, immaginate quanto è difficile per i bambini o gli adolescenti che passano attraverso questa condizione di calvizie. E’ il tempo della loro vita in cui si rapportano ai coetanei e devono attivarsi nella costruzione di relazioni. Una condizione come la perdita di capelli potrebbe metterli in difficoltà e farli sentire davvero a disagio.

Che cosa può causare nei bambini la perdita dei capelli?

Ci sono diversi motivi per cui i più piccoli potranno sperimentare la caduta dei capelli. Per citarne alcuni, la perdita dei capelli dei bambini può essere dovuta a Tinea Wapitis o tigna del cuoio capelluto, alopecia cicatriziale in cui il follicolo pilifero è danneggiato causando la cadura dei capelli, la tricotillomania che è un disturbo compulsivo eccessivo e alopecia areata.

Per risparmiare ai nostri bambini un esperienza del genere, abbiamo messo insieme 10 migliori rimedi naturali per i bambini affetti da caduta dei capelli. Ma un sacco di precauzioni devono essere prese nella somministrazione di questi farmaci per i vostri piccoli. Assicuratevi di consultare prima un professionista. Qui ci sono i trattamenti.

  1. Oli (cocco, oliva, jojoba e altro)

Ci sono oli che si possono usare per aiutare nella crescita dei capelli, ciascuna con il proprio specifico effetto. Ad esempio, utilizzando l’olio di cocco contribuirà a ridurre la forfora e pulirà i capelli dalle radici alle punte. La cura condiziona anche i capelli in modo che crescano più velocemente. Gli stessi acidi, come l’acido laurico e caprilico, che sono utilizzati quando l’olio di cocco viene usato per mantenere un corpo sano sono anche quelli che rendono i capelli più sani e più voluminosi.

D’altra parte, se si utilizza l’olio d’oliva, renderà il vostro capello più forte e sarò in grado di prevenire la caduta dei capelli. Gli altri oli che si possono usare sono jojoba, senape e olio di neem.

In genere, si dovranno mescolare con succo di limone e acqua quando si applicano gli oli per il cuoio capelluto. Assicurati di coprire le radici e le punte di più, poi lava con acqua.

Per l’olio d’oliva, sarebbe lavare con una miscela di acqua e bicarbonato di sodio. Si può fare questo in regime quotidiano o paio di volte a settimana per ottenere risultati ottimali.

  1. Dieta sana

La chiave per alleviare qualsiasi condizione, tra cui la perdita di capelli, è una dieta sana, ma se siete bambini potete provare piatti mirati che aumentano la crescita dei capelli. Partendo dalle basi, però, bisogna evitare cibi spazzatura.

Ci sono casi specifici di perdita di capelli, come alopecia areata, che necessitano di un forte sistema immunitario per contribuire a diminuire la perdita di capelli. Riempite la dieta del vostro bambino con un sacco di proteine e verdure e frutta biologica.

Se si sta trovando difficoltà a introdurre il vostro bambino a questo tipo di dieta, quindi dovete  iniziare con uno o due verdure incorporati in quello che ora normalmente mangia.

Qui ci sono alcune vitamine che si potrebbero usare nei pasti dei vostri bambini.

La vitamina A

Questa rende il cuoio capelluto sano e e così le ghiandole, e si trova nella frutta, come fragole e arance, verdure verde scuro e pomodori.

Vitamina C

Aiuta a rafforzare i capelli, rendendo più difficile per la rottura. Questo è consigliato anche per chi usa molto il calore sui propri capelli. Qualsiasi tipo di agrumi o bevande, come il pompelmo, vi aiuterà a ottenere questa vitamina.

La vitamina E

Questa aiuta a migliorare la qualità dei capelli, cioè rende i fili più spessi e più sani e meno inclini alla rottura. Le migliori fonti di questa vitamina sono le verdure a foglia verde.

Zinco e ferro

Poiché la carenza di zinco e ferro rende l’alopecia peggiore, è meglio fare scorta di entrambi per combattere gli effetti di tale condizione. Ecco perché è importante mangiare cibi, come, zucca, melassa, tutta la farina d’avena, grano ricco di ferro e cereali, una varietà di carni e verdure a foglia verde.

  1. Cura dei capelli quotidiana

Essere teneri per quanto riguarda la pettinatura, spazzolatura e asciugare i capelli del vostro bambino può servire nel lungo periodo, soprattutto per quei bambini che sono affetti da alopecia. Ci sono un sacco di abitudini preimpostate che i ragazzi fanno e genitori permettono che possono danneggiare i loro capelli e causare ulteriori rotture, come l’utilizzo di fasce per capelli e articoli per capelli che danneggiano il capello. Alcuni di loro sono troppo stretti o troppo ruvidi.

Inoltre, è meglio evitare alcuni tipi di detergenti o shampoo e balsami chimici a pieno carico. Anche una vigorosa asciugamano potrebbe rompere i capelli delicati. Peggio, utilizzando il calore sui capelli del vostro bambino non solo farete defluire le sostanze nutritive, ma li renderà anche inclini alla rottura. Ciò che si propone è di spazzolare i capelli del bambino con setole di cinghiale per disperdere gli oli naturali del capello.

  1. Aceto di mele

Ci sono due modi per far sì che l’aceto di mele funzioni: ristabilisce lo stato alcalino nel corpo e trasporta i nutrienti essenziali al corpo che aiutano a rigenerare i livelli salutari più ideali in tutto il corpo. Per utilizzarlo, è possibile diluire aceto di mele e applicarlo ai vostri capelli e del cuoio capelluto per circa 6 ore e lavare un po’ più tardi.

  1. Biotina

La biotina è un tipo di vitamina complessa B, che aiuta nella fornitura di sostanze nutritive che assumono un ruolo fondamentale nello sviluppo di nuovi capelli, pelle ed unghie. Inoltre, la biotina aggiunge alla creazione di cheratina, che è la proteina di cui i capelli sono composti. Con i bambini che soffrono di perdita di capelli, con biotina usato come un supplemento giornaliero, si può aiutare a rigenerare i capelli persi e ristabilire i presenti con sostanze nutritive nel vostro corpo. Ma assicuratevi di consultare un medico prima di iniziare a dare ai tuoi figli qualsiasi supplemento come la biotina.

Accanto integratori che possono essere adottati, la biotina può altresì essere trovata in uova, che sono inoltre ricchi di L-cisteina, un aminoacido corrosivo che è essenziale per il benessere dei capelli.

  1. Uva spina indiana

Anche conosciuta come Amla, è uno dei più popolari e consigliati rimedi contro la perdita di capelli. Ciò che la bacca fa è stimolare la crescita del follicolo e rafforzare le ciocche di capelli, che li rende più difficili da rompere. Per secoli, il frutto era un ingrediente essenziale di tonici, usata sui capelli per rafforzarlo, stimolare la crescita e ridurre la caduta dei capelli. Per utilizzarlo, è spesso mescolato con oli, come cocco e succo di lime. La polvere di Amla, insieme con succo di limone. Basta massaggiare in cuoio capelluto e risciacquare con acqua.

  1. Alfalfa

Diversamente dalla maggior parte delle cose sulla lista che è necessario applicare, non si tratta di un olio, piuttosto è di erba medica curativa per la perdita di capelli nei bambini. E’ nota per un sacco di altre funzioni perché la maggior parte delle sue parti, come le foglie e germogli sono utilizzati come rimedi a condizioni diverse. Invece di applicare direttamente al cuoio capelluto, si dovrà consumare questo come un succo di frutta, e preferibilmente miscelato con altri succhi di frutta, come il succo di carota. Questa pratica è nota per porre rimedio a perdita di capelli.

  1. Massaggio del cuoio capelluto

Massaggiare la testa dei bambini con perdita di capelli può migliorare il flusso di sangue nel cuoio capelluto, e, successivamente, migliora inoltre lo sviluppo di capelli. Massaggiare la testa con l’uso di un paio di gocce di lavanda o olio essenziale baia, in una base di olio di mandorle o di sesamo, durante il massaggio dei capelli, potrebbe altresì rendere più potente. Accanto a olio di lavanda o chiave dritta, strofinando i capelli con Rangoli henné e riscaldando l’olio d’oliva può allo stesso modo aiutare contro l’alopecia.

  1. Il bicarbonato di sodio

Questo ingrediente comune in casa può anche fare miracoli nel vostro cuoio capelluto, in quanto può anche aiutare a contrastare la perdita di capelli e la forfora. Il pH elevato di preparazione  schiarisce il cuoio capelluto dalla forfora e una vasta gamma di prodotti chimici (accelerato da articoli per lo styling dei capelli). Per questo motivo, si incontrano meno o addirittura nullo irritazione, che a lungo andare diminuisce la caduta dei capelli in misura colossale.

Per utilizzarlo, è possibile includere 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio, 1 goccia di olio di tea tree, e 1 cucchiaio di acqua per pulire il cuoio capelluto, in più di un’occasione in una settimana. L’approccio più ideale per lavare i capelli con bicarbonato di sodio è quello di bilanciare il pH con un aceto di succo di mela e risciacquare successivamente. È possibile fondere 2 o 3 cucchiai di bicarbonato di sodio, 4-5 gocce di aceto di mele, e 1 tazza di acqua.

  1. Granuli di lecitina

I granuli di lecitina possono essere utilizzati anche per il trattamento di alopecia. Anche in questo caso dal momento che stiamo parlando di perdita di capelli per bambini, una consultazione con un medico medico dovrebbe essere fatto prima di dare i vostri bambini qualsiasi di questi trattamenti. I

granuli di lecitina di soia non OGM funzionano meglio, ma è anche possibile utilizzare lecitina di girasole se siete sensibili alla soia. In una ciotola, unire due cucchiai di granuli di lecitina e tre cucchiai di semi di lino (terra) e aggiungere abbastanza acqua per fare una crema densa.

La linea di fondo

Quando gli adulti soffrono grave perdita di capelli, sembra chesia la fine del mondo per loro, ma ciò peggiora quando i bambini e gli adolescenti hanno questo tipo di malattia. Per fortuna, abbiamo trattamenti per la cura di questa malattia che possiamo dare ai nostri figli.

Ma sai una cosa? Invece di aspettare che queste cose accadano, perché non possiamo aiutare i nostri figli a prevenire la perdita di capelli distruggendo la loro autostima? Consultiamo un medico ogni due mesi per un esame di tutto il corpo in modo che non sarà solo in grado di monitorare lo stato del loro cuoio capelluto, ma anche della loro salute generale.

Non abbiate paura di investire in cose mediche perché quello che non sappiamo è che queste cose possono aiutare i nostri figli a crescere normalmente e senza pensare o senza preoccuparsi di se stessi su come possono contrattaccare questa perdita di capelli. Cerchiamo quindi di guardare i nostri figli più e dare loro la cura e l’amore di cui hanno bisogno soprattutto quando si tratta della loro salute.

I Cookies ci aiutano ad offrire un migliore servizio. Usando i nostri servizi accetti l\\\'uso dei cookies. | CHIUDI