Alopecia Areata? Ecco i Migliori Trattamenti

3 min


L’alopecia areata è una condizione che deriva da una grave perdita di capelli sulle diverse parti del corpo, tra cui il cuoio capelluto, le sopracciglia, la barba.

Questa condizione è spesso associata a malattie autoimmuni; vale a dire che il sistema immunitario della persona attacca il proprio corpo. In questo caso, il sistema immunitario attacca i propri follicoli piliferi cosa che causa la caduta dei capelli.

La causa di alopecia areata non è ancora scientificamente determinata. Tuttavia, i dermatologi hanno sottolineato alcuni dei principali fattori che la causano.

Alcuni scienziati ritengono che la genetica giochi un ruolo importante nella alopecia areata, la stessa può colpire uomini e donne in ogni età. La probabilità di avere questo problema di pelle aumenta significativamente se una persona viene da una famiglia con malattie autoimmuni come il lupus, malattie della tiroide e diabete. In realtà, il mondo della scienza non ha ancora trovato la soluzione specifica per l’alopecia areata.

In questo post, abbiamo raccolto i Trattamenti migliori per alopecia areata che sono tutti scientificamente provati nel promuovere la crescita dei capelli – sia naturali che chimici.

  1. Succo di cipolla

Questo vegetale ha la sua meravigliosa capacità di accendere sorrisi alle persone che stanno vivendo l’ alopecia. Secondo lo studio descritto nel Journal of Dermatology, il suo succo è davvero un rimedio efficace per l’alopecia areata. Si deve estrarre il succo di cipolla e applicarlo sul cuoio capelluto due volte al giorno.

Lo studio ipotizza che questo metodo naturale può accelerare la ricrescita dei capelli dopo due settimane. D’altra parte, oli essenziali come anche quello di cedro sono visti per essere di aiuto nella cura di alopecia. L’olio essenziale se applicato su di un cuoio capelluto e massaggiato almeno una volta al giorno.

Rispetto al succo di cipolla, gli oli sono un po ‘più lenti. I risultati possono essere visti solo dopo sette mesi di utilizzo costante. Fortunatamente, gli oli essenziali non hanno alcuni effetti collaterali, tuttavia, questi possono causare allergie in alcune persone.

  1. Corticosteroidi

I corticosteroidi sono fondamentalmente un tipo di farmaco che sopprime il nostro sistema immunitario.I corticosteroidi possono essere utlilizzati sotto forma di iniezione. Il corticosteroideo  viene iniettato nel punto in cui la perdita di capelli è cospicua. In alcuni casi, i corticosteroidi possono agire con una forma topica di trattamento (oli, lozione o pomata). Il dosaggio dipende principalmente dal tipo e dalla gravità della alopecia.

Solitamente, il farmaco viene iniettato ad una persona con alopecia areata ogni tre o sei settimane. L’effetto può essere visto dopo la quarta settimana, ma a volte, ci vuole un po di più. In generale, i corticosteroidi, in particolare le pillole, portano gravi effetti collaterali. Di conseguenza, per questo trattamento è richiesto controllo medico.

  1. Minoxidil

Un metodo efficace di trattare la perdita dei capelli è il Minoxidil. Minoxidil (5%) viene utilizzato principalmente localmente sul cuoio capelluto e viene applicato almeno due volte al giorno. La solita dose consigliata dai dermatologi è non più di 25 gocce di minoxidil e questo può essere applicato anche su alcune parti in cui si vuole far crescere i capelli come sopracciglia e la barba.

Minoxidil è clinicamente indicato per le persone che hanno alopecia totale e alopecia universale e il suo tasso di risposta varia 8-45%. Gli utenti possono vedere i risultati di minoxidil entro dodici settimane con uso continuo.

  1. Anthralin

 Anthralin è un tipo di farmaco che modifica la propria funzione immunitaria. I dermatologi ritengono anthralin come una terapia a breve. Il farmaco simile al catrame viene applicato sulla parte interessata e deve essere lasciato per 20-60 minuti. La pelle viene poi lavata per rimuovere ulteriormente l’irritazione. Gli studi rivelano che il 75% degli utenti hanno trovato l’anthralin efficace. Come tale, la ricrescita dei capelli può essere visto in appena 11 settimane.

  1. Psoraleni PLUS UV-A

Psoraleni è un composto che è destinato per chi ha problemi della pelle come la psoriasi, eczema e vitiligine. Inoltre, psoraleni è anche clinicamente consigliato per l’alopecia areata. Alcuni dermatologi danno ai loro pazienti la soluzione topica di psoraleni, che è un composto che viene mescolato in acqua del bagno.

I dermatologi possono anche prescriverla sotto forma di pillole. Tuttavia, gli effetti collaterali a breve termine, come l’arrossamento della pelle, nausea e ustioni possono avvenire. E purtroppo, vi è una probabilità di 88% di recidiva di alopecia se il trattamento non è continuo.

  1. Prednisone

Il prednisone è sostanzialmente una forma di medicinale composto da steroidi sistemici che viene utilizzato nel trattamento della alopecia areata. Questo trattamento è molto efficace ed i risultati possono essere accelerati se utilizzato con minoxidin. Gli studi mostrano un risultato impressionante dal prednisone. Il tasso di crescita dei capelli con questo tipo di trattamento varia dal 27-89%. Tuttavia, possono verificarsi effetti collaterali come il diabete, l’ipertensione e aumento di peso. Inoltre, l’alopecia del paziente ricorre e peggiora se si interrompe il trattamento.

  1. Dpcp

DPCP, come tutti gli altri trattamenti topici, viene applicato sulla porzione pelata della pelle. L’effetto di DPCP può essere visto entro tre mesi. Gli utenti possono sperimentare gonfiore della pelle, rossore e prurito quando si è sottoposta al trattamento.

Tuttavia, i dermatologi credono fermamente che questo effetto in realtà inganna il sistema immunitario per la fornitura di più globuli bianchi. E queste cellule bianche del sangue quindi impediscono al proprio follicolo pilifero di andare a dormire e ciò causa la perdita dei capelli testardi.

  1. Immunoterapia

L’immunoterapia si riferisce ad un trattamento che induce e suscita dermatite allergica da contatto all’ immunitario della pelle. Questo metodo utilizza agenti come dibutylester acido squarico e simili. L’immunoterapia topica è stata utilizzata per circa venti anni e per fortuna, non ci sono noti effetti collaterali negativi. Il trattamento è dato da un dermatologo su base settimanale discendente dal dosaggio. L’effetto di immunoterapia è leggermente più lento rispetto agli altri trattamenti.

I risultati possono essere visti solo tra il 12 al 24 ° dalla settimana di utilizzo. Anche se l’immunoterapia è visto di essere efficace nel trattamento dell alopecia, la Food and Drug Administration non ha ancora identificato i  profili di sicurezza.