Propecia a Basso Dosaggio funziona?

Propecia-a-Basso-Dosaggio-funziona-

Propecia 0.5-0,25 mg: è efficace per combattere l’alopecia? 

Che cos’è Propecia? Si tratta del farmaco a base di finasteride prodotto dall’azienda farmaceutica statunitense Merck per combattere l’alopecia androgenetica.

Il farmaco Propecia 1 mg è stato approvato dalla Food & Drugs Administration (FDA) e dalla European Medicines Agency (EMA) fin dal 1997 per un efficace trattamento della alopecia maschile.

L’alopecia maschile è un disturbo comune che colpisce soprattutto gli uomini, anche giovanissimi: si ritiene che la perdita dei capelli sia cagionata da fattori genetici e dal diidrotestosterone (DHT), un ormone responsabile del rallentamento della fase di crescita dei capelli.

Quello che molti nostri lettori ci chiedono è se la Propecia a basso dosaggio sia consigliabile ed efficace parmenti alla dose classica da 1 milligrammo cosi da poter ridurre il rischio di effetti collaterali (distubi alla prostata e impotenza) ed anche cosa occorre conoscere prima di iniziare il ciclo di cura e di trattamento come alternativa a prodotti anticaduta capelli cosmetici.

Vediamo quindi quali sono le risposte che la nostra redazione ha preparato per i nostri cari lettori.

Propecia a basso dosaggio 0.5-0.25 mg: tutto quello che occorre sapere

Iniziamo col ricordare quae è il suo meccanismo di azione: Propecia 1 mg (dosaggio standard) agisce riducendo i livelli dell’ormone DHT, bloccando l’enzima 5-α reduttasi di tipo II, responsabile di convertire il testosterone in DHT, il quale rallenta la fase di crescita dei capelli.

  1. Propecia basso dosaggio ha effetti benefici?

Da diversi studi tricologici è stato dimostrato che solo gli uomini che accusano una caduta dei capelli di moderata entità possono attendersi benefici dall’uso di Propecia con dosaggio ridotto a metà o un quarto di quello standard.

La maggior parte dei pazienti che hanno trattalo la patologia con Propecia 0.5-0.25 mg, per un arco temporale di 5 anni, hanno migliorato la progressione nella caduta dei capelli. Addirittura,  la metà di questi pazienti ha avuto un netto miglioramento e rinfoltimento soprattutto sulla zona centrale e posteriore della testa (le tempie sono invece la parte più difficile da trattare).

Secondo il Dottor William Rassman ridurre il dosaggio di Propecia a 0,5 milligrammi al giorno apporta circa l’80% dei benefici rispetto al dosaggio standard (1 mg). Il dosaggio di Propecia 0.25 mg apporta circa il 50% dei benefici rispetto alla compressa da 1 mg.

  1. La maggior parte dei medici consiglia il dosaggio standard: perché?

La maggior parte dei medici e dei ricercatori studiosi di tricologia raccomanda l’assunzione del dosaggio standard di Propecia (1 mg). Anche se i pazienti non soffrono di una alopecia androgenetica aggressiva,  consigliano comunque di assumere il dosaggio riportato sul foglietto illustrativo di Propecia.

SEecondo la maggior parte dei medici quindi I pazienti possono ottenere i massimi risultati e i benefici solo con un trattamento completo secondo la posologia indicata: una compressa al giorno a stomaco vuoto prima di pranzo. È importante assumere Propecia per il lasso di tempo consigliato dal medico curante ed evitare sovradosaggi.

  1. Quali sono gli effetti collaterali indesiderati?

Ogni paziente che soffre di alopecia e che la tratta con la finasteride (principio attivo di Propecia) rischia che ad un certo punto della terapia si presentino gli effetti collaterali indesiderati anch nel caso in cui assuma delel dosi ridotte anceh se in misura meno grave e con meno frequenza.

il consiglio è quindi iniziare con dosi piu basse e in caso di mancanza di effetti negativi aumentare  il dosaggio da 0,25 mg a 0.5 fino a quello standard (nei casi più gravi).

Occorre comunque ricordare e ribadire che assumere mezza compressa al giorno di Propecia è considerato ad oggi un trattamento farmacologico “sperimentale” e che solo la dose da 1 mg è validamente e scientificamente approvata dalla FDA per curare e contrastare efficacemente la caduta dei capelli.

Tra gli effetti collaterali che il foglietto illustrativo Propecia 1 mg riporta, si annoverano i seguenti:

  • reazioni dermatologiche in soggetti allergici ed intolleranti,
  • dolore ai testicoli,
  • calo della libido,
  • dolori ai capezzoli,
  • disfunzione erettile.
  1. Mezza compressa di Propecia comporta la metà degli effetti collaterali indesiderati?

Ad oggi, non sono stati eseguiti studi scientifici su quali siano gli effetti collaterali derivanti dall’assunzione di mezza compressa di Propecia rispetto alla dose standard.

Anche se non ci sono studi scientifici validanti, la maggior parte dei medici è concorde con il ritenere che non esista una correlazione diretta tra dosaggio ed effetti collaterali. Infatti, non è detto che assumere il 50% in meno di Propecia al giorno comporti la metà delle probabilità di sviluppare gli effetti collaterali indesiderati riportati sul foglietto illustrativo.

Secondo il Dr. Jerry Cooley, una singola compressa di Propecia abbassa il DHT ai massimi livelli desiderati solo dopo tre giorni. L’assunzione di 0,5 milligrammi di Propecia due volte a settimana riduce significativamente il livello di DHT ed aiuta a combattere definitivamente la perdita di capelli nella maggior parte dei casi.

Assumere due volte a settimana una compressa di Propecia, aiuta quindi pazienti a migliorare l’alopecia androgenetica e l’incidenza degli effetti collaterali indesiderati. In buona sostanza, anche con un dosaggio basso, si può comunque bloccare la conversione del testosterone in DHT.

  1. L’effetto Nocebo esiste?

Il New York Times ha pubblicato un interessante articolo intitolato “Attenti all’effetto Nocebo“: il termine Nocebo deriva dal latino ‘nocere’ (nuocere) e viene utilizzato per indicare le reazioni negative o indesiderate che un paziente manifesta a seguito della somministrazione di un farmaco che viene percepito dannoso per la salute umana.

Gli uomini che assumono la compressa di Propecia con il timore di avere effetti collaterali indesiderati (soprattutto il calo della libido) hanno una più alta probabilità di sviluppare gli stessi, indipendentemente dal dosaggio assunto.

Si tratta di un fattore psicologico che “gioca” un ruolo negativo sugli effetti positivi che si potrebbero beneficiare con l’assunzione di Propecia 0.25 mg nel medio-lungo termine

Vi ricordiamo che Prima di assumere Propecia 0.25-0.50 mg (che è un evro farmaco e no un cosmetico) è bene consultare sempre il proprio medico curante e seguire le indicazioni utili per massimizzare gli effetti benefici derivanti dal farmaco.